Masterizzatori

Guida all'acquisto di Masterizzatori

CD e DVD

Introduzione
La masterizzazione è il processo che permette il trasferimento e la scrittura di dati da un qualsiasi supporto a un CD o DVD.
I masterizzatori, nati agli inizi degli anni Novanta, sono dei dispositivi hardware che permettono questo trasferimento d'informazione sul supporto. I masterizzatori DVD, o unità DVD registrabile, scrivono i dati audio e video sul disco DVD.
I masterizzatori DVD possono essere installati all'interno o all'esterno del computer: quelli interni sono posizionati nell'unità del PC, quelli esterni sono un'unità autonoma collegata al computer tramite una connessione USB 2.0.
Questa guida t'illustrerà le differenze sostanziali tra i diversi supporti in commercio e ti spiegherà quali caratteristiche è meglio prendere in considerazione per la scelta del tuo masterizzatore DVD.

CD e DVD
I CD e i DVD sono dei supporti fisici che ti permettono di registrare musica, video, programmi, files di dati e come di fare copie ad uso personale di DVD-ROM e film in DVD.
La capacità di memoria di un CD varia tra i 650 MB e i 900 MB. La capacità di memoria di un DVD è di 4.7 GB ma può raggiungere gli 8.5 GB.

Per entrambi i supporti esistono CD e DVD scrivibili e riscrivibili. I primi possono essere utilizzati una volta sola, poiché i dati masterizzati non possono essere cancellati; i secondi possono essere cancellati, riscritti e riutilizzati un numero finito di volte.

Masterizzare usando CD-R/DVD-R/DVD+R significa usare dei supporti definitivi non modificabili; masterizzare CD-RW/ DVD-RW e DVD+RW significa invece poter cancellare e riutilizzare il supporto per altre scritture.

Se per i CD esiste una sola tipologia, i DVD possono essere DVD+R e DVD-R. Questa differenza non è legata alla capacità, ma i DVD+R sono un'evoluzione dei DVD-R. Nati per garantire maggiore compatibilità con i vari lettori DVD, oggigiorno possiamo dire che i due formati hanno una compatibilità identica. L'evoluzione parallela dei masterizzatori DVD, ormai tutti "dual standard", ha permesso l'uso e la masterizzazione dei due supporti.
Ciascuno dei due supporti può avere uno solo strato di memoria, la cui capacità massima è di 4.7 GB, oppure un doppio strato con una capacità di 8.5 GB. Questi ultimi son detti DVD "double layer", perché la scrittura dei dati viene fatta su due strati di materiale fotosensibile.

Il buffer

Il buffer
Non possiamo parlare di masterizzatori DVD e masterizzatori CD senza parlare del buffer.
Il buffer è un'area di memoria temporanea che permette di memorizzare alcuni Megabyte di dati prima di iniziare a scrivere.

In passato il masterizzatore DVD non poteva fermarsi aspettando l'arrivo di dati dal computer, cosa che avveniva usando contemporaneamente altre applicazioni. Grazie al buffer, la scrittura di un DVD o di un CD può essere interrotta.

Se un computer è rallentato perché i file da scrivere sono molto frammentati e gli è di conseguenza impossibile trasferire i dati, sarà lo stesso masterizzatore ad entrare in azione, svuotando il buffer poco a poco per essere in grado di incidere gli stessi dati mantenendo costante la velocità di scrittura.

Scegli sempre un masterizzatore DVD o un masterizzatore CD con un ampio buffer. Di solito la misura minima di un buffer è di 2MB.

Interni o esterni?

I masterizzatori CD/DVD interni e esterni
I masterizzatori DVD e i masterizzatori CD, come abbiamo già detto, si distinguono anche in interni ed esterni. Questa distinzione è senza dubbio una decisione fondamentale che s'impone al momento dell'acquisto. Se non hai alloggiamenti liberi nel computer o hai un computer portatile, la scelta di un masterizzatore DVD o CD esterno sarà automatica.

I masterizzatori esterni più diffusi si collegano tramite connessioni USB, ma ce ne sono anche che si connettono tramite FireWire. I masterizzatori esterni USB offrono un grande vantaggio poiché si possono collegare a computer acceso, ma purtroppo hanno una velocità di masterizzazione bassa, di soli 4x.

Le tecnologie FireWire o IEEE 1394 sono meno diffuse tra i masterizzatori esterni, ma hanno una velocità di connessione simile a quella dei masterizzatori DVD interni e come questi si collegano anche a computer acceso. Il prezzo è più elevato rispetto alle altre versioni.

Per quanto riguarda i masterizzatori DVD e CD interni, la scelta fondamentale si basa sulla porta utilizzata per il collegamento con il computer, che può essere EIDE o SCSI.
I masterizzatori con porta SCSI sono più costosi ma sono i più veloci ed affidabili, con un flusso costante d'informazioni. Sappi che per il funzionamento di questi masterizzatori devi però poter aggiungere una scheda controller SCSI.

Nei computer si trovano solitamente masterizzatori che appartengono alla categoria EIDE, che sono economici anche se più lenti di quelli che si affidano alla tecnologia SCSI.

Parametri

Parametri di masterizzazione
I masterizzatori CD e i masterizzatori DVD possono copiare dati audio e video secondo tre modalità. Ci sono masterizzatori che copiano le informazioni di un CD o DVD originale su un altro CD o DVD metre lo si legge. Ci sono poi masterizzatori a modalità Disc-at-once, con i quali dopo la masterizzazione sarà impossibile aggiungere dati. Infine ci sono masterizzatori DVD a modalità Track-at-once, che permette di aggiungere dati al supporto anche dopo la prima scrittura poiché il CD o il DVD in questione non è "finalizzato". I CD masterizzati secondo questa modalità vengono chiamati "multi-sessione" e possono essere masterizzati fino al riempimento della loro capacità massima a più riprese.

Un altro parametro fondamentale per la scelta del masterizzatore DVD o CD, a cui abbiamo per ora solo accennato, è la velocità di masterizzazione.
Solitamente la velocità di masterizzazione è espressa in 3 serie di numeri. Se ad esempio trovi scritto 52x24x52, devi sapere che la prima cifra indica la velocità della scrittura del DVD o del CD, la seconda è la velocità di riscrittura del supporto e la terza indica la velocità di lettura.

Le capacità dei masterizzatori DVD sono diverse da quelle dei masterizzatori CD, poiché i primi sono in grado di masterizzare molti più supporti dai DVD +R e -R a quelli doppio supporto.

I masterizzatori DVD possono raggiungere la velocità di scrittura massima di 16x per i supporti più leggeri, 8x sui DVD+RW e 6x sui DVD-RW.
Per quanto riguarda la lettura dei supporti, la velocità è di 52x sui CD-ROM e 16x per i DVD.

Blu-ray

I masterizzatori Blu-ray
I Blu-ray Disc possono essere considerati un'evoluzione dei DVD, creata per supportare video in HD. Oltre a un file video, comunque, un disco Blu-ray ha la possibilità di registrare anche dati.

La registrazione potrà avvenire a seconda dei casi su uno strato singolo o doppio del Blu-ray Disc.Nel caso di uno strato singolo, potrai registrare 25 GB di dati, contro i 50 GB di un doppio strato.

Per scrivere su dischi di questo tipo, ti occorrerà uno strumento particolare: il masterizzatore Blu-ray. Come per il supporto con cui funziona, il masterizzatore può essere considerato uno strumento dalle caratteristiche simile a quelle di un comune masterizzatore DVD.

La capacità di scrittura di un masterizzatore Blu-ray arriva fino a 4x, la velocità di riscrittura a 2x. Sapendo dunque che avrai la possibilità di scegliere se registrare dati su uno strato singolo o doppio di un Blu-ray Disc, avrai dunque uno spazio minore o maggiore a seconda dei due casi. La capienza del disco se scriverai su un singolo strato sarà di 25 GB e il tuo processo di registrazione durerà circa 25 min. Il valore è da raddoppiare, invece, nel caso di dischi Blu-ray a doppio strato.