>

Desktop

Mostra i risultati per

Cerca per keyword

Intel NUC8i5BEKPA NUC 8 Home A Mini PC with Win...

Amazon Market Place Electronics
Offerta aggiornata il 22-09-2019

Guida all'acquisto di Computer desktop

Tipi di desktop

Introduzione
Il computer è un sistema elettronico concepito per elaborare dati e che a partire da alcuni input produce, a sua volta, degli output. Può eseguire dalle operazioni logiche più semplici fino a programmi più complessi come ad esempio la videoscrittura, i videogiochi o la grafica.

Il personal computer, che la maggior parte di noi utilizza quotidianamente in ufficio e a casa, è suddiviso in varie categorie a seconda delle dimensioni e delle prestazioni offerte.
Il computer più classico cui è dedicata questa guida è il desktop, o computer da scrivania. Si tratta di un computer dall'uso generico, da installare in una postazione fissa.
Se stai pensando di comprarti un computer e lo vuoi davvero adatto a te, le prime cose che devi chiederti sono: "Come userò  questo computer? Quale sarà la sua funzione principale?".

Preparati una lista di almeno tre tipi di utilizzo che vuoi fare del tuo PC e prima di navigare per siti o per cercare per negozi, assicurati di avere le idee ben chiare, vedrai che risparmerai in tempo e fatica, ma soprattutto in denaro.

Tipi di computer desktop
I computer si distinguono i diverse tipologie.
Ci sono i 'Tower computer' o computer a cassa verticale, di 3 misure differenti (Mini Tower, Mid Tower e Full Tower), i laptop (computer portatili per chi si muove spesso e deve avere il proprio PC a portata di mano) e i modelli più moderni, ormai di peso e dimensioni sempre più ridotte, che sono detti netbook. Ancora più piccoli e utili sempre per i viaggiatori, i palmari sono un'evoluzione delle agende elettroniche. Questi computer, dalle capacità ridotte rispetto ai computer fissi, svolgono funzioni di agenda e funzioni-base quali la navigazione o l'elaborazione di testi.

Destinato a un utilizzo domestico, il computer fisso desktop ha in genere le dimensioni giuste per essere collocato, appunto, su una scrivania. La maggior parte dei personal computer sono computer desktop. Il desktop è caratterizzato da una grande espandibiltà di memoria e da buone prestazioni. Solitamente dotato di una memoria RAM superiore a quella dei portatili, il computer desktop è composto da uno o più hard disk e dispone di maggiori risorse a livello di hardware.

La continua evoluzione dei modelli e la concorrenza tra le marche ha provocato un calo dei prezzi di questo tipo di computer ma anche una diminuzione del loro tempo di utilizzo, che oggi difficilmente supera i quattro o cinque anni.

Fisso o portatile?

Portabilità o alte prestazioni?
Ogni tipologia di consumatore ha una categoria di computer che gli può corrispondere. La scelta tra un computer fisso o un portatile è legata alle proprie abitudini ed esigenze d'uso di questa macchina. I computer desktop sono un'ottima scelta per tutti coloro che non prevedono di portarsi il computer ovunque vadano. I computer fissi desktop sono più facili da riparare, più potenti e possono aumentare le proprie prestazioni tramite schede di memoria. Sono computer senza limiti, che potrai acquistare ad un prezzo uguale o inferiore a quello dei computer portatili.

I notebook sono potenti e affidabili, meno facili da riparare in caso di guasto e con un hardware limitato nella sua estendibilità. Detto questo, anche con i notebook si può fare un po' tutto, anche utilizzare applicazioni impegnative come quelle legate al video e all'audio.
Se le tue esigenze sono solo il controllo delle mail, la navigazione Internet e poco più, ti converrà scegliere tra i netbook, una sotto-categoria dei computer portatili. Questi computer compatti non hanno molto da invidiare ai notebook: sono più leggeri e più piccoli, ma sappi anche che hanno meno capacità hardware e non hanno il masterizzatore DVD.

PC fisso

Perché scegliere un computer desktop
Il computer fisso ha come vantaggio di permetterti di sostituire delle parti o aggiungere nuovi pezzi senza obbligarti a cambiare l'intera macchina. Le componenti interne hanno una maggiore ventilazione e un minore consumo elettrico, il che riduce anche la possibilità di guasti. Il costo dei fissi è inoltre minore di quello dei portatili. I desktop PC sono però più ingombranti e non possono essere spostati da una stanza all'altra.

I computer portatili sono sicuramente più piccoli e meno ingombranti: sono infatti pensati per essere trasportati. Ci si può lavorare sfruttando la batteria o utilizzando il cavo della corrente elettrica, ma bisogna tenere presente che la batteria ha una durata ridotta e che si surriscalda più facilmente a causa di una ventilazione più limitata. I computer portatili possono difficilmente esser riparati e portandoli in giro sono automaticamente più a rischio di urti. La loro vita è sicuramente più breve anche a causa della batteria, che è più cara da sostituire.

Scelta

Come scegliere un computer desktop
Una volta deciso di acquistare un computer da scrivania, dovrai pensare alle componenti e alle caratteristiche che più si adattano alle tue esigenze. Se vuoi spendere in modo intelligente dovrai concentrarti sulle componenti principali del computer e lasciar perdere le funzionalità non indispensabili.

Puoi trovare computer desktop a prezzi molto vari, dai modelli economici ai più professionali. Non dimenticare che le marche hanno garanzie estese in tutto il mondo e che i computer in vendita sono per la maggior parte espandibili.

Se utilizzi il computer soprattutto per scrivere, la scelta del disco rigido non sarà particolarmente importante: tutti i modelli sul mercato potranno soddisfarti per anni. Se invece devi disegnare e far grafica, cerca un disco da almeno 120-180 GB. Avrai bisogno di più di 200 GB se vorrai scaricare musica, film, videogiochi, ecc. Per l'editing video, ti serviranno anche una scheda video e una connessione FireWire; molta memoria è davvero un elemento fondamentale per chi lavora col suono o il video.

Un altro elemento fondamentale di un computer è la sua memoria. Sappi che 64MB di memoria RAM sono davvero il minimo: non dimenticare che nei desktop puoi sempre aggiungerla in seguito, ma accertati sempre dello spazio disponibile per l'espansione della RAM. Ormai quasi tutti i computer hanno una memoria di almeno 1 GB; se però devi usare il computer per videogiochi o programmi complessi scegli una memoria da 3-4 GB.

Periferiche

Attenzione alle periferiche "banali"
Parliamo ora dello schermo, un elemento non indifferente. Ti consigliamo schermi da 17 pollici per ottenere una buona immagine senza affaticare la vista, da 21 pollici se lavori con la grafica o il video. Controlla in particolare la velocità "di rinfresco" del tuo computer: maggiore sarà il valore indicato, maggiore sarà la frequenza con cui un'immagine verrà ridisegnata dal computer. Scegli schermi con un valore di velocità di rinfresco di almeno 75 Hz.

Per quanto riguarda il modem per la connessione a Internet ti converrà scegliere modelli da almeno 56.000 bit al secondo.

Un componente a cui non siamo solitamente troppo attenti è il mouse. Il mouse deve essere assolutamente comodo se usi il computer molte ore al giorno. Il mouse ideale è capace d'inserirsi in una mano appoggiata su un piano con il polso disteso e i muscoli a riposo: devi poterlo usare senza muovere l'avambraccio.

Un computer deve poi avere almeno 2 porte USB e una connessione FireWire per collegare le periferiche, come ad esempio una stampante, fotocamere e videocamere digitali, scanner e periferiche di gioco.

E' sempre bene, infine, avere un masterizzatore CD, un masterizzatore DVD e ovviamente un lettore DVD.