>

Schede video

HP Enterprise J0G95A scheda video Tesla K80 24...

Amazon Market Place Electronics
Offerta aggiornata il 07-12-2019

Asus 710-2-SL

mediaworld.it
Offerta aggiornata il 08-12-2019

Guida all'acquisto di Schede video

Tipi

Le schede video stanno diventando uno degli aggiornamenti per computer più popolari. Utili sia per migliorare il gioco che l'utilizzo di un computer fisso in generale, una buona scheda grafica di qualità è essenziale per assicurare un efficace funzionamento del software più recente.

In termini generali, la scheda video di un computer ha due utilizzi principali: grafica 2D e 3D. Entrambe sono visualizzate sullo schermo attraverso la scheda video per la maggior parte delle attività che l'utente medio di computer svolge, come elaborazione di testi, navigazione Internet e l'uso del desktop in generale; queste attività, infatti, richiedono l'uso di una scheda grafica per la presentazione delle informazioni sullo schermo.
Con l'avvento dei sistemi operativi con effetti grafici più complessi, come Windows 7 o Mac OS X, è più che mai necessaria una scheda video in grado di rendere velocemente effetti bidimensionali. Le prestazioni bidimensionali della scheda video sono spinte al limite con programmi come Photoshop e Illustrator, per i quali è fondamentale disporre di ottime schede video.

La grafica tridimensionale è tipicamente utilizzata in giochi e per effetti di texture, che richiedono un uso pesante di tre sfumature tridimensionali e del rendering della scheda video. Mentre alcuni rendering si svolgono nella CPU, molte operazioni vengono affidate a processi all'interno della memoria della scheda video stessa.
Una scheda grafica può essere di diversi tipi. Alcuni vecchi modelli di scheda video potrebbe ancora utilizzare una scheda con porta PCI (Peripheral Component Interconnect), ma poiché la velocità dei computer aumenta in poco tempo, molti usano quello che oggi è considerata una porta vecchia, ossia l'AGP, o Accelerated Graphics Port. Questi tipi di scheda video sono ormai considerati di base e vanno bene se la scheda madre supporta questo tipo di connessione. PCI e AGP sono diventati un collo di bottiglia per la velocità, mantenendo la memoria della scheda video a valori di circa cinque anni fa. Pertanto, qualsiasi scheda video che utilizzi questi collegamenti non sarà molto efficace con i nuovi effetti tridimensionali. Questo tipo di scheda grafica può essere utile per chi ha bassi requisiti in fatto di grafica tridimensionale; tuttavia saranno in grado di performare in applicazioni 2D abbastanza velocemente.

Attualmente, la maggior parte delle schede video possiede una connessione PCIe o PCI Express. Questa interfaccia, disponibile ora sulla maggior parte delle schede madri di tutte le gamme, consente una velocità di bus più veloce per la scheda video, il che significa che le informazioni viaggiano molto più velocemente in tutto il sistema. La quantità di informazioni che viaggia è abbastanza elevata nella maggior parte dei tipi di schede video attuali.

Tuttavia, anche questa soluzione è stata superata dalle schede grafiche più avanzate, con due slot PCIe, al fine di ottenere il massimo dalla scheda video. Tale scheda video con slot PCIe x16 è di livello superiore, ossia destinata ai giocatori appassionati dei giochi che devono impiegare la tecnologia più all'avanguardia.
Tali tipi di schede video supporteranno anche i diversi pacchetti software utilizzati dagli sviluppatori per generare la grafica. Il più famoso per Windows è DirectX, giunto alla sua 11^ versione. Le schede compatibili con DirectX 11  attualmente sono le migliori della gamma, mentre la maggior parte delle schede prevede OpenGL (per Mac OS X).

Caratteristiche

I tipi di scheda video e monitor LCD hanno il vantaggio del trasferimento del segnale digitale rispetto ai vecchi monitor CRT. Ciò significa che il segnale è degradato quando si utilizza un'uscita VGA con un monitor, in quanto è trasferito da digitale ad analogico e viceversa. La maggior parte dei moderni tipi di schede video offriranno un'uscita S-Video o DVI, ossia un'interfaccia video digitale diretta che permette di mantenere intatta la qualità proveniente dalla scheda grafica al monitor.

È anche possibile collegare o più tipi di schede grafiche insieme a catena, per un sistema due in uno. Nvidia, noto produttore di schede video, lo definisce SLI ossia Scalable Link Interface, mentre ATi, suo concorrente principale, lo chiama CrossFire. Entrambe queste opzioni della scheda video normalmente richiedono due schede compatibili che lavorino con PCIe x8. Tuttavia, per spingere i motori grafici ai limiti estremi, sono ora disponibili soluzioni a quattro schede. Essenzialmente, sono destinati a utenti finali che hanno bisogno di elevata potenza. Si tratta di schede video estremamente costose.
Intel, per esempio, produce una grande quantità di schede video integrate che vengono installate sui computer. Se ne trovano su notebook quanto sui computer fissi. Qualche tempo fa, questi tipi di scheda erano molto derisi dagli utenti più navigati, ma hanno riacquistato terreno e adesso garantiscono  prestazioni ragionevoli.

I sistemi operativi più recenti richiedono funzionalità grafiche per poter funzionare correttamente. Cerca di ottenere una scheda video DirectX 10 o 11 compatibile per essere sicuro che il computer funzioni perfettamente per i prossimi cinque anni.
Alcuni tipi di scheda video hanno la capacità di ricevere segnali televisivi. Questi svolgono la funzione di schede di acquisizione TV e stanno diventando abbastanza comuni con l'avvento della televisione digitale. Alcuni includono Freeview integrato, o funzioni simili. Ricordati di pagare il canone televisivo se utilizzi una di queste schede, poiché è come se fossi in possesso di un televisore.

Dimensioni

Al giorno d'oggi esistono schede video di tutti i tipi di formati. Le schede con connessione PCIe possono essere abbastanza grandi e richiedono un sacco di spazio in qualsiasi computer. Le schede specialistiche con due, tre e quattro configurazioni sono particolarmente grandi e vale la pena considerare l'acquisto di un nuovo case insieme alle schede.

Oltre alla dimensione fisica, la RAM video (o VRAM) è molto importante in una scheda video moderna. La VRAM è utilizzata come spazio di elaborazione dei dati della scheda video e, con una larghezza di banda in continua crescita, è necessario ottenere VRAM sufficiente a garantire che la scheda sia adatta allo scopo.
Windows 7 e Mac OS X richiedono una notevole quantità di VRAM per l'output grafico delle varie sfumature; anche nel caso di aumento della risoluzione dello schermo è necessaria molta VRAM. Molti giochi per computer vengono eseguiti a 60 fotogrammi al secondo e la maggior parte delle schede video è dotata di RAM compresa fra  256 MB e 1 GB. 256 MB di VRAM dovrebbe essere più che sufficiente per l'utente medio per i prossimi 5 anni circa, ma chi vuole giocare con un buon framerate dovrebbe prendere in considerazione una scheda video con 512 MB di VRAM o 1 GB.

Poiché la grafica dei giochi per PC è di livello inferiore a quella delle console, i requisiti si sono assestati su una scheda video con 1 GB di VRAM, che dovrebbe essere più che sufficiente per il prossimo futuro.
Tenendo conto del budget a tua disposizione per l'acquisto di una scheda video, vale la pena valutare la scalabilità dei tipi di scheda grafica. Una scheda video di livello medio potrà essere utilizzata dall'utente medio di computer per i prossimi anni, mentre chi è appassionato di giochi dovrà optare per un modello di scheda video più recente e performante, che duri più a lungo.