Gelatiere

Guida all'acquisto di Gelatiere

Gelatiere

Il gelato è probabilmente una delle cose più buone che ci siano, ed è ancora più buono quando è artigianale. Certo, trovare una gelateria aperta non è sempre facile – ci si può accontentare di un gelato confezionato durante i mesi invernali, è vero, ma un gelato fresco è tutta un’altra cosa! Il sapore del gelato fatto con ingredienti freschi come latte, panna, frutta non ha rivali, e se le chiusure stagionali delle gelaterie ti mettono in crisi niente paura! Kelkoo ha la soluzione per ter proprio in questa pagina! Come avrai già visto, infatti, questa pagina è ricca di offerte per l’acquisto di Gelatiere – ma sapresti orientarti tra le varie tipologie presenti in commercio? Se la risposta è no, in questa breve Guida all’Acquisto potrai trovare risposte alle più comuni domande riguardo l’acquisto di Macchine per il Gelato!

Quali tipi di gelatiere esistono?

Questa è la prima, fondamentale domanda. Esistono svariati tipi di gelatiere che non differiscono solamente nell’aspetto,  ma anche nelle funzionalità e, sopratutto, nella tipologia di meccanismo utilizzato per la realizzazione dei gelati. Ma quali sono questi tipi di gelatiera e come funzionano? Vediamo le tipologie in dettaglio

Gelatiere a mano

Questa tipologia è sicuramente la più economica, ma anche la più “faticosa”. Infatti, per ottenere un buon gelato, è necessario lavorare la miscela degli ingredienti manualmente. La gelatiera manuale è composta da due ciotole, una interna e una esterna, e una spatola. Gli ingredienti si versano nella ciotola interna, che è più piccola; la ciotola esterna, più grande, contiene quella più piccola. Lo spazio tra le due ciotole, inoltre, è riempito di liquido o materiale refrigerante – ciò permette agli ingredienti che vengono lavorati di mantenere una temperatura fredda durante la lavorazione, visto che il movimento della spatola e la lavorazione tendono a far aumentare la temperatura degli ingredienti. L’insieme degli ingredienti verrà dunque rimestato ogni dieci minuti per diverse ore fino ad ottenere il gelato proprio come lo volete voi. Certo, è un metodo economico, ma un po’ faticoso...


Gelatiere semi professionali e professionali

Questa tipologia di macchina per il gelato è sicuramente più costosa, ma in termini di tempo e fatica è un investimento che vale, senza alcun ombra di dubbio! Il costo più alto è dovuto al meccanismo particolare e sicuramente più complesso che caratterizza queste macchina, che hanno un sistema di raffreddamento integrato e non necessitano quindi di essere messa in freezer.


Quale gelatiera scegliere?

Come spesso, la scelta di un elettrodomestico dipende dalle reali esigenze di chi acquista. Ad esempio, se pianificate di fare spesso gelato, se avete una cucina grande e tante bocche affamate di gelato da sfamare, allora una gelatiera semi professionale fa al caso vostro – investirete una cifra di denaro più alta, ma avrete la possibilità di creare gelati e sorbetti in quantità davvero industriali! Se invece la gelatiera vi servirà poco, ovvero pianificate di usare la vostra macchina per il gelato solo qualche volta, o volete provare l’ebbrezza di realizzare il vostro gelato per togliervi lo sfizio? Molto meglio allora una gelatiera manuale.