Guida all'acquisto di Giochi per bambini

Tipologie

Introduzione
Dopo un'intera giornata di scuola, nel fine settimana o durante le vacanze, tuo figlio sente il bisogno di rilassarsi e divertirsi. Il gioco favorisce il suo benessere e stimola la sua curiosità.
Il mal di testa comincia quando ti chiedi quale giocattolo comprargli. In effetti esistono mille e più modi di divertirsi. Per trovare il gioco che meglio si adatti a tuo figlio, prova a pensare quale uso ne farà e con chi ci giocherà. In seguito, dovrai scoprire le caratteristiche essenziali dei giochi per bambini.

Tutto per i più piccoli: i giochi per l'infanzia
I giochi per l'infanzia sono concepiti per accompagnare il tuo bambino nella sua scoperta del mondo. I suoi primi giochi sono anche i primi oggetti che tocca, morde, scuote... prova allora a variare i tessuti, le forme e i colori.
Troverai dei sonagli per deliziare il tuo bambino sin dalla nascita. Quando sarà un po' più grande, potrai regalargli la sua prima plastilina da modellare o da colorare. Non dimenticare i libri per il tuo piccolo: potrà addirittura giocarci mentre fa il bagnetto.

Imparare divertendosi: i giochi educativi e creativi
Dedicati allo sviluppo delle loro cellule grigie, ma anche del loro senso artistico, i giochi educativi e creativi permetteranno ai tuoi bambini di imparare divertendosi.
Ti è proposta un'ampia gamma di varietà. Il tuo bambino potrà scoprire i segreti dell'astronomia o imparare a servirsi di un tornio da vasaio.

Come i grandi: i giochi di imitazione
I bambini adorano imitare i grandi: giocare al commerciante o al postino, preparare un pasto e dar da mangiare alle bambole, prima di portarle a spasso nel passeggino...
I piccoli servizi da tè, i registratori di cassa e i telefoni per bambini delizieranno i piccoli che giocano a fare i grandi.

Divertirsi in famiglia: i giochi di società
I giochi di società si fanno in famiglia o tra amici. Ce ne sono per tutti i gusti e tutte le età. Scegli dei giochi come il Mikado che favoriscono la destrezza del tuo bambino, o dei giochi di parole, come lo Scarabeo, per arricchire il suo vocabolario. Pensa anche ai giochi di strategia, come il Risiko, che permettono di rafforzare la riflessione e la logica.
Le carte da gioco, i dadi, la dama o gli scacchi sono dei classici intramontabili che ti permetteranno di trascorrere dei bei momenti tutti insieme. In gran parte, i giochi di società sono destinati ai grandi, però alcuni possono essere adatti già ai bambini di tre anni.

Logica e osservazione: i giochi di costruzione
Le costruzioni favoriscono lo sviluppo dell'osservazione, della concentrazione, del ragionamento e della logica. Mostrano ai bambini ciò che si può realizzare attraverso l'assemblaggio: case, animali, robot...
Le costruzioni sono estremamente varie: puoi optare per le intramontabili costruzioni in legno o per i modelli tradizionali di plastica (Méga blocks, Lego o Playmobil). Per i più grandi, pensa ai giochi più tecnici in metallo, come i Meccano che si assemblano con viti e bulloni.

Per rilassarsi: i giochi all'aria aperta
Fai uscire da casa i tuoi figli. I giochi all'aria aperta sono sinonimo di rilassamento per i più piccoli. Anche i grandi hanno la possibilità di vivere delle sensazioni forti e di rilassarsi.
Uno scivolo o un'altalena gli permetteranno di approfittare pienamente del giardino. La corda per saltare sarà perfetta per godere di momenti gioiosi nel patio. L'aquilone darà piacere al tuo bambino, al mare come in montagna.

I videogiochi e i giochi multimediali
Esistono numerosi videogiochi educativi dal contenuto originale, disponibili sulla console, sul computer o su Internet. Mettono in scena dei personaggi come Oui-Oui, Bugs Bunny, Dora l'Esploratrice per le femminucce e Diego per i maschietti. Già dall'età di due anni, il tuo bambino potrà imparare a contare, scoprire i colori o gli animali, seguendo le avventure dei suoi eroi preferiti.

Le tecniche: maquette, modellismo e trenini elettrici
L'appassionante mondo delle maquettes e del modellismo permetterà al tuo bambino di realizzare il suo sogno di pilotare un aereo, un elicottero, un'auto o una barca.
Sebbene i bambini si interessino ai modellini già dall'età di due o tre anni, questi sono più indicati per i grandi. In effetti, un bambino non è forse in grado di dedicarsi ai modellini più complicati almeno fino ai 12 anni. A quell'età, il bambino possiede la destrezza necessaria e può concentrarsi il tempo sufficiente per portare a termine il lavoro. I circuiti dei trenini sono più facili da manipolare per i bambini.

Che la festa abbia inizio: circo, magia, travestimenti e trucco
I bambini amano il Martedì Grasso e Halloween. Approfittane per regalargli dei costumi da cow-boy o da indiano, da pirata, da fata o da principessa... Non dimenticare di completare il travestimento con del trucco per bambini.
Se il tuo bambino sogna d'essere mago e di poter meravigliare i suoi amici, pensa alle valigette specializzate nell'arte circense e nella magia.

Scelta

Età
Le indicazioni relative all'età sono delle raccomandazioni fatte dal fabbricante. È importante seguirle per essere sicuri che il gioco sia adatto al tuo bambino.
La menzione "non adatto ai bambini minori di 36 mesi" o il logo corrispondente indicano che il gioco è potenzialmente pericoloso per un bambino che ha meno di tre anni. Potrebbe infatti contenere dei piccoli pezzi che il bambino può inavvertitamente inghiottire.

Omologazioni
Il marchio CE è obbligatorio. Indica che il gioco è conforme alle norme europee. Anche le coordinate del fabbricante devono essere menzionate. Evita di comprare dei giochi provenienti da canali di distribuzione non ufficiali: certi prodotti possono presentare dei pericoli reali per la salute. Infine, utilizzate del trucco per bambini ipoallergenico e facilmente pulibile.

Alimentazione / Avvio
Certi giochi elettrici o elettronici hanno bisogno di un'energia specifica per funzionare (pile, batterie ricaricabili, prese di corrente). Sappi che quasi tutti i giochi si vendono senza pile.

Dimensioni
Certi giochi come i circuiti elettrici, le altalene e gli scivoli sono particolarmente voluminosi. Per evitare brutte sorprese, verifica bene di avere lo spazio necessario all'installazione.

Maschi o femmine?
Oggi quasi tutti i giochi sono misti e possono adattarsi ai maschi e alle femmine.

Numero dei giocatori
Il numero minimo o massimo dei giocatori è indicato sulla scatola. Quest'indicazione è relativa ai giochi di società, ma anche ai giochi con le carte e ai videogiochi.

Bio ed etica
Scegli il legno invece della plastica. Al "Made in China" preferisci le manifatture classiche e certificate. Oramai esistono dei giochi del commercio equo e solidale, fabbricati in materiali naturali o riciclati, che permettono di associare l'aspetto ludico a quello etico.

Accessori

Armadietti e contenitori
Pensa ad installare degli armadietti o dei contenitori per i giochi, affinché il tuo salone non diventi un campo di battaglia e la polvere non si accumuli sui giochi dei tuoi bambini.

Pile o batterie ricaricabili
Certi giochi elettrici consumano molta energia. Opta già dall'inizio per delle batterie ricaricabili. Sono più care, ma a lungo termine ti consentono di risparmiare.

Custodie e borse da trasporto
Per facilitare l'ordine, la protezione e il trasporto dei tuoi giochi ricordate di equipaggiarvi con borse adatte.