Guida all'acquisto di Home Theatre

Cosa sono

Gli home theatre sono sistemi audio che portano la tua esperienza di home entertainment ad un altro livello. Vuoi ottenere l'effetto cinema nel tuo salotto? Allora un sistema home cinema è quello che stai cercando.

L'indicazione "home theatre 5.1" oppure "home theatre 7.1" riguarda il numero di canali audio che il sistema riesce a gestire. La prima cifra indica il numero dei diffusori, mentre quella dopo il punto il numero di subwoofer impiegati. Alcuni kit home cinema vantano anche un lettore DVD o Blu-ray integrato, soluzione che potrebbe risultare interessante se il tuo DVD ha visto troppe primavere ed è ora di cambiarlo. Il prezzo dell'home theatre, in tal caso, sarà ovviamente più importante, ma a conti fatti potrebbe risultarti più economico rispetto all'acquisto di un home theatre e di un lettore DVD separato. Per di più, optando per il kit home theatre con lettore integrato, avrai la totale sicurezza della sua compatibilità.
I diffusori e il subwoofer dell'home theatre vanno posizionati in modo ben preciso affinchè svolgano appieno la loro funzione.

Home Cinema 2.1

Nel caso di un home theatre 2.1, il più semplice, avremo due altoparlanti frontali e un subwoofer. Negli home cinema 5.1, invece, troveremo due canali anteriori, uno centrale, due casse "surround" e, ovviamente, l'immancabile subwoofer. Un home cinema 2.1 per il tuo home entertainment potrebbe occupare poco spazio, ma questo potrebbe andare a scapito della qualità dell'audio, che comunque risulta adatta al semplice ascolto di musica.

Se si vive in una piccola proprietà e non si vuole un sistema di home theatre che occupi l'intero soggiorno o la camera da letto, l'home cinema 2.1 è l'ideale. Ne esistono alcuni discreti e attraenti, con un buon rapporto qualità-prezzo.

Se questa è la tua scelta, dovrai posizionare due speaker davanti a te (in pratica a destra e a sinistra del televisore) e il subwoofer sotto alla TV. È necessario dedicare particolare attenzione alla collocazione del subwoofer; evita di metterlo troppo vicino alle pareti.

Home Cinema 5.1

Se, invece, è tua intenzione optare per un sistema di home entertainment 5.1, sappi che questo home theatre con audio surround è il più economico che il mercato può offrirti.  L'effetto surround è dato dalla coppia di diffusori aggiuntivi, da posizionarsi dietro (a destra e a sinistra) del telespettatore. La qualità audio di un sistema 5.1 è di livello molto apprezzabile e soddisfa la maggior parte delle esigenze di home entertainment dei cinefili.
Un sistema di home theatre 5.1 è utilizzato principalmente per la visione di film, piuttosto che per la riproduzione di musica.

Per chi ama i dettagli tecnici, l'home cinema può essere esteso per includere più altoparlanti, creando così sistemi 6.1 e 7.1 più performanti. Questi, però, meriterebbero una stanza apposita per poterne apprezzare appieno le capacità. Per il funzionamento ottimale di un home theatre e la resa ottimale degli effetti sonori è necessario che le pareti della stanza in cui il dispositivo è posizionato siano il più possibile prive di irregolarità (esempio, elementi d'arredo).

Da cercare

Se sei a corto di spazio e non puoi creare un'area apposita per il tuo sistema home theatre, vale la pena considerare un sistema di altoparlanti wireless per home cinema. Questo permetterà al tuo home theatre di liberarsi un po' dai fili. Ad esempio, un trasmettitore wireless si connette a un lettore Blu-ray e un ricevitore wireless viene inserito negli altoparlanti posteriori. Se vuoi evitare di riempire il salotto con altri fili, un home theatre wireless può essere la giusta direzione in cui muoverti. In tal caso, metti in conto di dover spendere qualcosina in più per questa comodità.

Un elemento importante (ma non indispensabile) per il tuo sistema di home entertainment può essere il videoproiettore, da usare in congiunzione col tuo home theatre. Per la scelta del videoproiettore per home cinema adatto, è necessario considerare aspetti quali la sua risoluzione, la luminosità, il livello di rumore, ecc. A tal proposito, ti invitiamo a leggere la nostra guida all'acquisto sui videoproiettori.

L'home theatre è comunque adatto per essere usato anche con un televisore di buona qualità, magari un LED di ultima generazione da 36 pollici in su, che contribuirà a rendere il tuo salotto il posto ideale per vedere serie TV avvincenti o eventi sportivi, rilassandoti da solo, con gli amici o la famiglia.

Connessioni

Dopo aver assemblato tutti gli elementi del tuo home theatre, potresti voler collegare alcuni gadget per ottenere una migliore esperienza di home entertainment. Con una piccola ricerca e know-how tecnico è possibile collegarsi al digibox Sky o Freeview e guardare film, eventi sportivi o la tua soap-opera preferita.

L'attività può sembrare scoraggiante, ma con l'aiuto del manuale fornito con il digibox e quello del tuo home cinema dovresti essere in grado di impostare il tutto abbastanza velocemente. Ci sono anche tante informazioni disponibili online, fornite da appassionati di tecnologia ben felici di condividere le loro conoscenze dei sistemi di home theatre con chi ne ha bisogno.

Il sistema di home theatre, se non ne è già previsto, può essere collegato a lettori DVD e Blu-ray o radio digitali. È importante assicurarsi che tutti questi dispositivi siano compatibili con l'home theatre che vuoi acquistare.
Per gli appassionati dei videogiochi, c'è anche la possibilità di connettere le console all'home theatre!