Guida all'acquisto di Videocamere

Funzionamento

Per molti aspetti, le videocamere sono molto simili alle macchine fotografiche digitali. Infatti, in un certo senso, sono intercambiabili: la maggior parte delle macchine fotografiche è in grado di girare video e le videocamere possono scattare foto. La stessa tecnologia di base fa funzionare entrambi gli apparecchi. Una lente mette a fuoco un'immagine in un sensore digitale che la cattura e la riporta in un supporto di memoria digitale. Nella maggior parte delle videocamere si hanno sensori di tipo CCD, ma vengono utilizzati anche i CMOS. Non c'è una grande differenza tra i due, ma i produttori tendono a preferire un tipo piuttosto che l'altro. Le prime videocamere utilizzavano le cassette, ma a differenza delle vecchie telecamere analogiche, registravano dati digitali invece che video in formato raw. Oggi le videocamere digitali possono scrivere dati su diversi supporti digitali come DVD, hard disk e schede di memoria. Una volta ripresi, i video si possono modificare e mostrare più facilmente se memorizzati su un supporto digitale. Non c'è bisogno di costose attrezzature per la cattura delle immagini con la tua videocamera, come avviene per la classica telecamera analogica, i dati digitali possono essere copiati direttamente su un computer senza essere convertiti.

Video e YouTube

Non c'è dubbio che i social network occupino una parte importante della nostra vita, è quindi fondamentale poter condividere i video. I siti come YouTube hanno un così grande successo da determinare l'arrivo sul mercato di nuovi generi di videocamere digitali. Le videocamere digitali compatte sono state progettate per essere abbastanza piccole e leggere da poter essere portate sempre con sé, così se accade qualcosa di straordinario si può immediatamente filmarlo e condividerlo con il mondo grazie alla videocamera. Inoltre, una videocamera registra il video in un formato che può essere caricato direttamente su YouTube senza nessuna modifica o codifica. Dispositivi come il Flip Mino sono incredibilmente semplici da usare, basta filmare, connettere la videocamera al PC tramite cavo USB integrato e il video potrà essere direttamente caricato sul proprio account YouTube. Lo svantaggio di queste videocamere compatte è la qualità dell'immagine che non coincide con quella dei modelli di videocamera più grandi. Nonostante questo, con siti come YouTube che supportano video ad alta definizione, la qualità delle videocamere compatte sta migliorando ogni giorno.

Video amatoriali

Se volete conservare i vostri ricordi per le generazioni future, è probabile che opterete per una migliore qualità dell'immagine e quindi per una videocamera HD non compatta. La maggior parte delle videocamere digitali sono dotate di memorie integrate (hard disk o memorie allo stato solido), SD card o una combinazione delle due. Il vantaggio di un sistema di memoria di questo tipo su una videocamera è che non si può dimenticare e nel caso di un hard disk la capacità è molto grande. Invece, con la SD card potete trasferire facilmente i dati dalla videocamera al computer - basta rimuoverla e inserirla nel lettore del PC. Molti televisori e lettori DiVX hanno slot per inserire la scheda della videocamera e vedere direttamente i filmati. Ovviamente una combinazione di entrambe le memorie è l'ideale, ma generalmente riservata a telecamere high-end. La maggior parte delle videocamere HD funzionano con un formato di registrazione AVCHD, che fornisce una compressione efficiente dei dati mantenendo un qualità di immagine molto alta. Questo significa realizzare video di lunga durata prima di finire lo spazio nella videocamera, ma soprattutto non caricare il computer con file troppo grandi, come accadeva con lo standard HDV.

Caratteristiche

Ci sono diverse caratteristiche da considerare per comprare una videocamera, ma la principale è la risoluzione. Una videocamera digitale HD avrà certamente un costo più elevato, ma non tanto quanto si pensa. Le videocamere digitali non HD sono tuttora disponibili, e sono relativamente economiche, ma la qualità dell'immagine è bassa. Un altro fattore importante è la lente della videocamera, per la quale i produttori spesso si associano con esperti del settore per fabbricare le migliori. La maggior parte delle videocamere Panasonic sono dotate di lenti Leica, le videocamere Sony offrono lenti Carl Zeiss, mentre Canon beneficia della sua leggendaria tecnologia delle lenti. È importante considerare anche la lunghezza focale della videocamera, visto che molte telecamere vantano capacità di zoom incredibili. In ogni caso, bisogna ricordare che è solamente lo zoom ottico che conta nella videocamera, mentre la capacità dello zoom digitale dovrebbe essere sempre ignorata. Inoltre, maggiore è la lunghezza focale, maggiore è l'importanza dello stabilizzatore d'immagine. Se si vuole un'immagine nitida con zoom 35x, bisogna avere uno stabilizzatore d'immagine nella videocamera. Infine, c'è da considerare il 3D. In contemporanea con le ultime tendenze in fatto di televisori, le videocamere 3D stanno arrivando sul mercato, ma bisogna aspettarsi prezzi decisamente maggiori.

Accessori

Gli accessori per le videocamere sono moltissimi, alcuni però indispensabili. La cosa più importante è la memoria della videocamera. Se si decide di acquistare un modello senza un hard disk integrato, bisogna fare scorta di schede di memoria per la videocamera. Con una videocamera HD che registra un'ora di video in una SDHC card di 8GB, si dovrà probabilmente acquistare qualche card in più da tenere nella custodia della videocamera. È meglio procurarsi anche una o due batterie in più, specialmente se si hanno in programma gite giornaliere con la propria videocamera. Per girare all'interno con la propria videocamera, come nel caso di matrimoni o feste, è consigliabile una buona Modelling light (luce pilota). Se invece volete diventare i video-fotografi ufficiali dei vostri amici e famigliari è bene munirsi di microfono per la videocamera. Ma uno degli accessori più importanti non si connette alla videocamera, ma si installa sul computer: un software di video editing che permetterà di trasformare le proprie riprese in film veramente piacevoli da guardare. Software high-end come Premier Pro e Final Cut Pro possono essere un po' costosi, ma programmi simili come Premier Elements o iMovie sono più che adeguati per la maggior parte dei consumatori.