Lettori MP3 e Multimediali

Guida all'acquisto di Lettori MP3 e Multimediali

Musica in tasca

I lettori MP3 hanno cambiato il modo in cui ascoltiamo la musica quando siamo in viaggio. Senza bisogno di cassette o dischi, i lettori MP3 possono contenere giorni, o persino settimane intere di musica, dandoci molta più scelta di ogni altro apparecchio portatile.

Anche se li chiamiamo tutti lettori MP3, la maggior parte di questi lettori portatili sono in grado di leggere altri formati oltre a quello MP3, ma in tutti i casi il principio di funzionamento rimane sempre lo stesso. I file musicali digitali sono estratti dai CD, in seguito compressi e copiati sul lettore. Si ottiene così un file con una dimensione decisamente più piccola rispetto a quella che si ha sul CD, permettendo ai lettori MP3 di contenere librerie musicali molto grandi.

I primi lettori MP3 utilizzavano un disco fisso per la memoria, caratteristica che permetteva di avere una capacità molto grande, ma comprometteva la durata della batteria e le dimensioni dell'apparecchio. Oggi, la maggior parte dei lettori MP3 utilizza memorie flash. Con questo tipo di memoria, i lettori MP3 hanno un'autonomia più lunga, sono più robusti e più piccoli, e offrono capacità anche superiori ai 64GB.

Anche se Apple rimane il leader indiscusso del mercato, la competizione da parte di Samsung e Sony è comunque molto dura.

iPod Apple

Dal lancio del primo lettore MP3 iPod, la Apple ha collezionato un successo dietro l'altro, tanto che ora esiste un lettore MP3 per ogni esigenza. Il lettore MP3 iPod Shuffle è piccolo e ideale per la palestra. Non ha schermo, ma possiede 2GB di memoria e legge semplicemente i brani in ordine casuale.

Il lettore MP3 iPod Nano è altrettanto piccolo, ma la parte frontale è uno schermo colorato multi-touch. Come il lettore MP3 Shuffle, l'iPod Nano ha una clip integrata che lo rende un partner ideale per lo sport. Diversamente, però, dallo Shuffle, il Nano ha una memoria di 8GB o di 16GB e una lista di funzioni aggiuntive molto più lunga.

Il lettore MP3 iPod Classic, lo dice il nome, è il modello classico, il solo ad utilizzare ancora un hard disk per la memoria, il che gli permette di vantare una capacità che raggiunge i 160GB.

Al top dei lettori MP3 Apple c'è l'iPod Touch, che fa invidia anche al resto dei lettori MP3. Con uno schermo multi-touch, una risoluzione pari a 3,5", la connessione Wi-Fi integrata e la possibilità di videochiamare gli altri utenti iPod Touch, è molto di più di un semplice lettore MP3.

Lettori MP4

Come accade per i lettori portatili che vengono chiamati da tutti lettori MP3, i lettori video portatili vengono chiamati lettori MP4. Il motivo va cercato nel nome del codec MPEG4, che è la scelta più comune quando si tratta di creare file video per apparecchi portatili.

La cosa importante da ricordare è che oggi la maggior parte dei lettori MP3 high-end sono anche lettori MP4. L'Ipod Touch ad esempio è contemporaneamente un lettore di musica e video. In più, con una libreria enorme disponibile per il download su iTunes, riempirlo di contenuti è una passeggiata.

Se sei più interessato ai video che alla musica, dovresti puntare alla gamma di lettori MP4 della Archos. Con questa marca si realizzavano MP4 ancora prima che MPEG4 diventasse lo standard preferito per i file. I lettori Archos hanno solitamente schermi più grandi e l'abilità di supportare quasi tutti i tipi di formati video, al contrario dei lettori MP4 iPod, che leggono solo video sincronizzati con iTunes.

Molti DiVX contengono una copia digitale, permettendoti di trasferire i film in diversi lettori MP4.

Software

Molti lettori MP3 supportano un sistema drag and drop (clicca e trascina) per trasferire i file. In questo modo, puoi "trascinarli" direttamente dal computer, lasciando al lettore MP3 il compito di gestire internamente la musica.

Diversamente, i lettori MP3 come iPod richiedono l'uso di un software per trasferire i file al lettore. iTunes di Apple è probabilmente l'applicazione maggiormente conosciuta per la gestione di questo tipo di operazioni. Il lettore MP3 iPod della Apple deve essere connesso ad iTunes per aggiungere o rimuovere musica, video o immagini.

Anche se l'iPod ha bisogno di essere connesso a un computer dove sia installato iTunes per trasferire la tua libreria musicale, i lettori MP3 Apple con la Wi-Fi integrata possono scaricare contenuti acquistati direttamente da iTunes.

Anche gli abbonamenti a servizi come Napster e Spotify possono essere usati per aggiungere musica al tuo lettore MP3, naturalmente solo se la tua iscrizione è attiva. Il servizio "Napster to go" fornisce musica ai lettori MP3 di Sony, Philips e Creative. Spotify funziona in modo analogo.

Accessori

Tutti i lettori MP3 all'acquisto contengono gli auricolari nella scatola, ma quasi tutti sono di qualità scadente. Se stai pensando di acquistare un lettore MP3, questo è l'accessorio più importante. Auricolari/cuffie high-end possono arrivare a costare anche più dei lettori MP3 stessi, ma un buon paio è disponibile anche attorno ai 50 euro, così migliorerai le prestazioni di qualsiasi lettore MP3 con cui lo utilizzerai.

Con la loro vastissima libreria musicale, i lettori MP3 non sono utili soltanto quando sei in viaggio, perché alla fine vorrai ascoltare la tua musica anche a casa. La soluzione è uno speaker dock, al quale collegare il tuo lettore MP3 e ascoltare la musica senza cuffie. Non c'è limite alla scelta dei modelli di speaker dock, ma la maggior parte sono adatti per lettori MP3 iPod.

Quando cerchi un altoparlante, pensa alle dimensioni della stanza in cui lo installerai e dove ti troverai mentre ascolterai la tua musica. Alcuni speaker dock sono fatti apposta per il comodino con l'orologio integrato e la modalità sveglia, mentre altri sono interamente costruiti per elevare al massimo la qualità del suono del tuo lettore MP3.