Guida all'acquisto di Cornici digitali

Pro e contro

Stanco di avere sotto gli occhi sempre le stesse immagini? Vuoi arredare i tuoi spazi in modo dinamico e personale? Le cornici digitali permettono di visualizzare centinaia di foto a rotazione: non sarai, quindi, costretto a scegliere tra le tue immagini preferite. In formato portatile o maxischermo, trova le cornici digitali che soddisfano le tue esigenze. I tuoi ricordi nelle cornici digitali potranno rivivere in modo speciale anche grazie alle tue canzoni preferite abbinabili alle foto.

Foto dinamiche e originali, ma occhio al prezzo

Le cornici digitali sono un modo simpatico e innovativo per valorizzare foto e immagini senza bisogno di stamparle. Con le cornici digitali, rispetto alle tradizionali, non sei costretto a scegliere tra le tue foto preferite: attraverso lo schermo LCD o al plasma, infatti, è possibile visualizzare a rotazione centinaia di immagini. Grazie alle cornici digitali (conosciute anche con la dicitura originale inglese "digital picture frame") potrai arredare i tuoi spazi in modo dinamico, evitando la monotonia di avere sotto gli occhi sempre gli stessi scatti.

Generalmente, le cornici digitali offrono una buona qualità delle immagini. L'unica nota dolente dei digital picture frame rimane il prezzo, che può rivelarsi ancora eccessivamente elevato. Per modelli e marche di cornici digitali di alta gamma si spende in media dai 150 fino a un massimo di 300 euro. Esistono anche modelli più abbordabili, con costi inferiori ai 100 euro. In questo caso però, la qualità delle immagini ne rimane inevitabilmente sacrificata.

Come funzionano

Collega un dispositivo di memoria alle cornici digitali e il gioco è fatto

La maggior parte delle cornici digitali non è dotata di una memoria interna. Inizialmente, per far funzionare un digital picture frame, è necessario inserire nella slot dedicata una scheda di memoria: i formati più comuni sono SD e MMC, ma ne esistono di moltissimi tipi. Potrai visualizzare nella tua cornice digitale tutte le immagini scattate con la tua fotocamera semplicemente inserendo la memory card dove hai salvato le tue foto (naturalmente, attenzione che ci sia corrispondenza tra la memory card della tua fotocamera e gli slot della cornice digitale!).

In alternativa, si può inserire nella porta USB delle cornici digitali (se ne sono provviste) un'unità di memoria flash (o "chiavetta") contenente le immagini da visualizzare. Alcuni modelli di cornici digitali sono dotati di tecnologia Bluetooth o Wi-Fi per acquisire le foto senza l'ausilio di supporti fisici.
Premendo un tasto si può cambiare l'immagine visualizzata, passando a quella successiva. Comune nelle cornici digitali è anche l'opzione slideshow per visualizzare automaticamente le immagini sia in sequenza che in maniera casuale, a intervalli prestabiliti di tempo tra uno scatto e l'altro.
Normalmente, per far funzionare le cornici digitali è necessario collegarle alla rete elettrica; esistono, comunque, modelli dotati di batteria interna.

Come scegliere?

Il display delle cornici digitali: LCD o plasma? Scegliere interfaccia e compatibilità

Prima di acquistare delle cornici digitali sarà bene prestare attenzione al display e scegliere tra la tecnologia LCD a cristalli liquidi o al plasma. Entrambe hanno pro e contro, ma possiamo accennare che per schermi di grandi dimensioni è consigliabile il plasma, mentre l'LCD è preferibile nelle cornici digitali di piccole dimensioni e per una resa dei colori ottimale, soprattutto degli scuri.

Nella scelta della tua cornice, occhio anche alla risoluzione del display: assicurati che sia in grado di garantire immagini nitide e definite. A titolo di esempio, la risoluzione di 800x400 pixel è piuttosto buona per cornici digitali di dimensioni ridotte, come quelle di un portafoto da scrivania.
Un altro accorgimento utile: prima di acquistare, assicurati che il modello che stai comprando sia compatibile con i dispositivi che potresti collegarvi. Le cornici digitali dovranno, in pratica, supportare la scheda di memoria impiegata dalla tua fotocamera, la versione USB, Bluetooth e Wi-Fi dei dispositivi che collegherai (PC, fotocamera, ecc).
È consigliabile, infine, orientarti verso cornici digitali che supportino i formati più comuni delle foto, ovvero JPEG, Bitmap e GIF.

Aspetto

Portafoto o maxischermo, un vero oggetto di design!

Le cornici digitali non sono dei semplici dispositivi tecnologici, ma possono diventare dei veri e propri oggetti di design, in grado di arredare in modo personalizzato e piacevole.
Esteriormente, le cornici digitali appaiono simili alle cornici tradizionali. L'intelaiatura esterna delle cornici digitali, infatti, è anche provvista di un piedistallo per appoggiarle su una base orizzontale o di un supporto superiore per appenderle alla parete.

Le cornici digitali sono presenti sul mercato in diverse forme e formati, e possono essere realizzate nei materiali più diversi: legno, plastica, metallo e vetro sono i più utilizzati. Anche i colori dei digital picture frame possono variare e alcuni modelli offrono la possibilità di utilizzare cornici intercambiabili, da scegliere a seconda dei tuoi gusti e dell'arredo.

Anche le dimensioni dei vari modelli si adattano all'uso che se ne vuole fare. Esistono, così, cornici digitali delle dimensioni di una tradizionale foto stampata 10x15 cm, fino a modelli con schermi da 14,1 pollici (ovvero 35,8 cm di lunghezza) da appendere alle pareti.

Optional

Da visualizzatore di immagini a lettore video il passo è breve

Alcuni modelli di cornici digitali offrono molto di più che la semplice possibilità di visualizzare immagini. Alcune appagano, oltre alla vista, anche l'udito, grazie al lettore MP3 incorporato: con le casse integrate potrai ascoltare le tue canzoni preferite e, magari, abbinare musica e foto.

Esistono anche cornici digitali che sono anche dei lettori video MP4, dotate pure di telecomando per essere controllate a distanza: basterà, quindi, trasferire la memory card dalla tua fotocamera nella cornice per goderti contenuti a 360°, dalle immagini alle registrazioni audio e video.

Tra gli altri optional che le cornici digitali possono offrire ci sono l'orologio e la sveglia. Alcune cornici digitali sono dotate di una batteria interna; queste non hanno bisogno di essere collegate alla rete elettrica in modo costante, ma è necessario ricaricarle. Tieni presente che sul mercato troverai anche certe cornici digitali già provviste di memoria interna: le capacità standard più diffuse possono andare da un minimo di 8 MB fino ad 1 GB.
Un esempio di digital picture frame all'avanguardia è un recente modello WinWinIndustry, che incorpora anche webcam e sveglia.