Microfoni

Guida all'acquisto di Microfoni

Cos'è?

Non è stregoneria: un microfono non trasforma la nostra voce con poteri magici! Non si tratta di altro che un convertitore, che trasforma  la nostra voce in un segnale elettrico, cambiandone leggermente il tono e apportando cambiamenti per l'ascoltatore. In sintesi, non si ottiene lo stesso "vero suono" quando si parla di voce  che abbiamo potuto registrare o trasmettere con un microfono. E 'molto importante per noi per tenere conto di questo, perché, anche se molti microfoni sono vicini alla perfezione, non si può pretendere lo stesso suono chiaro che si sente quando si parla.

Dinamico o Condensatore?

Dinamico


Una delle maggiori differenze di cui tenere conto quando compriamo un nuovo microfono è la scelta difficile tra un microfono dinamico e un condensatore. Questi microfoni sono molto robusti (perché non hanno parti mobili), possono essere utilizzati per diversi anni e richiedono poca manutenzione. Sono utilizzati da coloro che hanno bisogno di un microfono per numerosi eventi (dalla registrazione in studio a usi domestici), e sono anche a buon mercato; ideali insomma per l'utente medio, che non ne deve fare un uso professionale.


Condensatore

Con i microfoni a condensatore si può ottenere una vasta gamma di toni e timbri, e sono quelli che vengono utilizzati in ambienti professionali. Ci sono due tipi fondamentali: quelle con una fonte di alimentazione esterna, che viene utilizzato per situazioni professionali come i concerti, o quelli con un condensatore electret, utilizzato anche professionalmente ma anche per la sonorizzazione semplice. Il suo grande vantaggio è che il rumore di fondo è ridotto al minimo e il rumore meccanico del microfono è solamente lievemente percepito; grazie a questo, la performance di questo microfono risulta spettacolare.

Tipologie

Omnidirezionale


Un microfono omnidirezionale è un tipo di microfono in grado di captare il suono in maniera eguale da qualsiasi direzione, se le distanze sono uguali. Questo microfono è perfetto per una situazione tipo talk show o intervista, poichè questo tipo di microfono si basa sulla registrazione dei suoni ambientali. Questo è il suo grande pregio, ma anche problema: il microfono registra tutti i suoni dell’ambiente, quindi anche quelli non desiderati!


Unidirezionale

Il microfono unidirezionale (noto anche come cardioide) ha il vantaggio di registrare soltanto ciò che è di fronte al microfono, e non dietro o intorno; in questa maniera, non esiste più il problema dei rumori di fondo, che vengono eliminati o, perlomeno, silenziati. Ovviamente, la resa della registrazione dipende sempre dalla qualità del luogo di registrazione, e anche se siamo in grado o meno di registrare solo dalla parte anteriore del microfono. Esistono diverse versioni di questo microfono come il supercardioide, che è più direzionale, o ipercardioide, che sono utilizzati per le riprese TV, in particolare per i live o per le partite di calcio.

Bidirezionale

I microfoni bidirezionali sono perfetti se utilizzati, ad esempio, con due persone che parlano; infatti questi microfoni sono in grado di catturare il suono perfettamente proveniente dal loro fronte e retro, e di silenziare i suoni che provengono dai suoi lati. E’ quindi perfetto per interviste e duetti musicali, ma presenta un piccolo problema: le voci registrate con un microfono bidirezionale non possono essere trattate singolarmente in post-produzione audio.

Rapporto S / N

Questa è una delle qualità più importanti se vogliamo produrre un suono efficace e farci capire senza problemi con il nostro microfono, dal momento che mette in evidenza la qualità di registrazione. Quindi, se il numero di questo rapporto è alto, la qualità del suono sarà migliore. Si è soliti dire che un microfono è eccellente se supera gli  84 decibel, ma la qualità è buona dai 64 in su. Naturalmente, il prezzo tende anche ad essere coerente con questo numero: Maggiore è la qualità, maggiore è il prezzo.

Altro

E 'importante considerare l'impedenza del microfono, che misura la qualità audio, anche se, in fondo, gli ohm non hanno molta importanza se non si ha intenzione di registrare con dispositivi spaziali. Dobbiamo anche prendere in considerazione altri valori importanti per una registrazione perfetta, come il rumore del microfono quando non è utilizzato (si dovrebbe evitare di acquistare modelli che i 30 dBA SPL) o la sensibilità propria del microfono. Dopo queste considerazioni, l'unica cosa che conta per fare una registrazione perfetta è il talento personale!